La dieta casalinga per il gatto e per il cane

Giulia Pignataro parla ai microfoni di Nutrapet.vet di dieta casalinga per il gatto e il cane.

Pubblicato il
, diRedazione
Giulia Pignataro (Università degli Studi di Teramo) ci parla di dieta casalinga per il gatto e il cane.
Questo contenuto è riservato agli utenti iscritti al portale
oppure effettua l'accesso
Esplora i contenuti più recenti
11_08_2023_Valutazione farmacocinetica della ciclosporina A ad alti dosaggi in gatti sani
Valutazione farmacocinetica della ciclosporina A ad alti dosaggi in gatti sani
08_08_2023_Analisi del connettoma in cani affetti da ansia
Analisi del connettoma in cani affetti da ansia
04_08_2023_Conseguenze dell'invecchiamento sulla salute dei gatti domestici
Conseguenze dell'invecchiamento sulla salute dei gatti domestici
Consulta altri contenuti su e
01_08_2023_Zinco, minerale essenziale per la salute dei cani
Zinco, minerale essenziale per la salute dei cani
18_07_2023_Ruolo della vitamina B12 nei gatti
Ruolo della vitamina B12 nei gatti
11_07_2023_Effetti della segale sul microbiota intestinale dei cani i risultati di uno studio svedese
Effetti della segale sul microbiota intestinale dei cani: i risultati di uno studio svedese
30_06_2023_Enteropatie croniche nei cani fondamentale la dieta dieta nelle prime fasi di vita
Enteropatie croniche nei cani: fondamentale la dieta dieta nelle prime fasi di vita
27_06_2023_L’importanza di differenti tipologie di fibre negli alimenti umidi per cani
L’importanza di differenti tipologie di fibre negli alimenti umidi per cani
23_06_2023_Effetti della restrizione calorica su microbiota intestinale e stato infiammatorio nei cani
Effetti della restrizione calorica su microbiota intestinale e stato infiammatorio nei cani
09_06_2023_Gestione nutrizionale e nutraceutica di pazienti felini con patologia renale cronica due casi clinici
Gestione nutrizionale e nutraceutica di pazienti felini con patologia renale cronica: due casi clinici
Anteprima tavola rotonda - Procoli Billi Gramenzi
Dismotilità gastrica: inquadramento clinico, approccio terapeutico e ruolo dell'alimentazione