MICROBIOTA INTESTINALE

Isolamento di C. difficile in cani con problemi digestivi e antibioticoresistenza

I risultati di questo studio confermano che i cani sono serbatoio di ribotipi di C. difficile associati alla malattia umana e potrebbero avere un ruolo nella diffusione di ceppi resistenti al metronidazolo.

Pubblicato il
, diGiulia Pignataro
Il diffondersi del Clostridium difficile come causa di infezione acquisita in comunità tra gli esseri umani ha alimentato una crescente preoccupazione sul possibile ruolo degli animali come fonte di ceppi epidemici. L’associazione tra la presenza di C. difficile e lo sviluppo di diarrea e altri disturbi digestivi nei piccoli animali rimane controversa. Precedenti studi sull’epidemiologia di C. difficile nei cani hanno riscontrato un’elevata variazione nei tassi di prevalenza, a seconda della posizione geografica, dell’età, della razza e delle condizioni cliniche degli animali, dell’uso di antibiotici e di alcune...
Questo contenuto è riservato agli utenti iscritti al portale
oppure effettua l'accesso
Esplora i contenuti più recenti
20_02_2024_Il microbiota dei cani in trattamento per shunt porto-sistemico congenito
Il microbiota dei cani in trattamento per shunt porto-sistemico congenito
16_02_2024_Colite acuta nel cane gestione nutrizionale Vs metronidazolo
Colite acuta nel cane: gestione nutrizionale Vs metronidazolo
Alessandro Gramenzi - Probiotici per Pets lo stato dell'arte della ricerca
Probiotici per Pets: lo stato dell'arte della ricerca
Consulta altri contenuti su
27_02_2024_Isolamento di C. difficile in cani con problemi digestivi e antibioticoresistenza
Isolamento di C. difficile in cani con problemi digestivi e antibioticoresistenza
20_02_2024_Il microbiota dei cani in trattamento per shunt porto-sistemico congenito
Il microbiota dei cani in trattamento per shunt porto-sistemico congenito
16_02_2024_Colite acuta nel cane gestione nutrizionale Vs metronidazolo
Colite acuta nel cane: gestione nutrizionale Vs metronidazolo
13_02_2024_Effetti di L. Reuteri NBF 2 sul microbiota intestinale e sul benessere di gatti persiani
Effetti di L. Reuteri NBF 2 sul microbiota intestinale e sul benessere di gatti persiani
09_02_2024_Al via il Kitty Microbiome Project la mappatura del microbiota del gatto
Al via il Kitty Microbiome Project: la mappatura del microbiota del gatto
06_02_2024_Probiotici per cani e gatti a che punto siamo
Probiotici per cani e gatti: a che punto siamo?
02_02_2024_Enteropatia cronica nei cani effetti di simbiotico e IgY sul microbiota intestinale
Enteropatia cronica nei cani: effetti di simbiotico e IgY sul microbiota intestinale
30_01_2024_Diarrea nel gatto il chitosano migliora il microbiota e “spegne” l’infiammazione
Diarrea nel gatto: il chitosano migliora il microbiota e “spegne” l’infiammazione